Geranio a casa, prenditi cura dei principianti

Il geranio o il pelargonium ha occupato a lungo e saldamente molti davanzali come una pianta senza pretese e bella. Può essere coltivato in casa e nelle aiuole: il fiore sta benissimo ovunque. Si consiglia di leggere come prendersi cura dei gerani a casa prima dell'acquisto.


Geranio: informazioni generali

Il suo nome scientifico è geranio - pelargonium - tradotto dal greco significa "cicogna" o "gru"... La pianta ha questo nome insolito a causa del frutto, lungo quanto il becco di un uccello.

Ci sono più di 400 specie di gerani nel mondo, che possono essere trovate quasi in tutto il mondo, circa 40 specie si trovano in Russia. È interessante notare che in Germania il geranio è chiamato "il naso della cicogna", e negli Stati Uniti e in Inghilterra - la gru.

È una pianta da prato annuale o perenne che cresce fino a 60 cm Le foglie sono morbide, ricoperte di peli, hanno forme lobate o sezionate. I fiori grandi hanno 5 fiori regolarmente distanziati, solitamente raccolti in infiorescenze. Possono essere spugna e liscia, tra le tonalità ci sono il bianco, il rosso, il viola e il blu.

Tra i tipi più popolari i gerani domestici sono presenti:

  1. Come coltivare il geranioAmpelskaya: ha lunghi rami che pendono, quindi è meglio appenderlo in una pentola;
  2. Fragrante: ha un aroma forte, che può differire a seconda delle varietà: può essere limone, vaniglia, assenzio, rosa e altre;
  3. Zonale: il doppio colore dei fiori è nettamente separato l'uno dall'altro;
  4. Reale, altri nomi per Martha Washington, reale, inglese, nobile o domestico: una macchia scura appare come una caratteristica distintiva, che si trova su tutti i petali di grandi fiori;
  5. Angeli: una specie separata con un lungo periodo di fioritura e un aroma gradevole;
  6. Giardinaggio, magnifico, a grande rizoma, rosso sangue: queste specie appartengono a specie di fiori da giardino che hanno radici fortemente sviluppate

Oltre alle varietà "pure", esiste un numero enorme di ibridi che puoi coltivare da solo. Tra le specie domestiche si trova spesso il nome pelargonium. Appartengono alla stessa famiglia dei gerani, ma differiscono nell'aspetto... Nonostante ciò, prendersi cura del pelargonium a casa, così come del geranio, è quasi lo stesso.

Come prendersi cura dei gerani

L'assistenza domiciliare per i gerani, le cui foto sono facili da trovare, hanno dato i loro frutti, è necessario rispettare le condizioni di base:

  1. Il geranio si sente benissimo a temperatura ambiente: in estate può oscillare nell'intervallo di + 20-25 gradi, in inverno non dovrebbe scendere sotto i + 10-14 gradi. È meglio scegliere un posto lontano dalle correnti d'aria.
  2. Ma il fiore è più capriccioso alla luce: la pianta può essere lasciata anche alla luce diretta del sole, senza timore di danni, poiché la mancanza di luce porta allo sgretolamento di foglie e fiori. L'unica cosa che potrebbe essere necessaria è girare il vaso di tanto in tanto in modo che la pianta si formi da tutti i lati. In inverno, la mancanza di luce è compensata da lampade fluorescenti. Se non c'è abbastanza luce, le foglie inizieranno a sbiadire rapidamente.
  3. Il terreno universale commerciale più semplice è adatto per i gerani. Puoi cucinarlo da solo mescolando 1 parte di tappeto erboso e fogliame, una parte e mezza di humus e metà di sabbia. Il drenaggio deve essere posizionato sul fondo della pentola.
  4. Il fiore ama l'umidità e necessita di annaffiature regolari e frequenti. In questo caso l'acqua non deve ristagnare nella pentola o cadere sulle foglie. Anche l'elevata umidità è controindicata. È possibile utilizzare l'acqua stabilizzata del rubinetto, anche la pioggia e l'umidità di fusione sono adatte. In inverno, è necessario ridurre della metà la frequenza di irrigazione, poiché la pianta è inattiva.
  5. Un trapianto è necessario solo se il vaso è diventato piccolo. Non dovresti scegliere vasi grandi: il geranio li tratta male e fiorisce abbondantemente solo in "condizioni anguste". Le dimensioni ottimali sarebbero: altezza 12 cm, diametro 12-15 cm.
  6. La pianta non richiede alimenti complementari e si accontenta di fertilizzanti minerali standard. Vengono portati da marzo a settembre due volte al mese. Puoi anche usare fertilizzanti al geranio specializzati.
  7. Per creare un bell'aspetto, puoi occasionalmente potare i rami superiori e laterali, nonché rimuovere foglie e fiori secchi.
  8. La propagazione del pelargonio avviene per talea in qualsiasi momento dell'anno.

Trapianto corretto

Il secondo nome di geranioGeranio male per il trapianto, e quindi è meglio non cambiare pentole più spesso 1-2 volte l'anno. Le ragioni possono essere i seguenti fattori:

  1. Le radici sono diventate anguste: puoi verificarlo estraendo con cura il geranio dal vaso;
  2. A causa dell'eccessiva umidità, il fiore iniziò ad appassire;
  3. Nonostante la partenza, il geranio non si sviluppa e non fiorisce;
  4. Le radici erano molto nude.

Il pelargonium viene solitamente trapiantato in primavera, da febbraio ad aprile, ma questo non è importante: puoi trapiantare la pianta anche in inverno, solo il cespuglio attecchirà più a lungo. Inoltre, non è consigliabile toccare una pianta in fiore: spende già molte energie per la fioritura e non accetterà bene una nuova casa. Invece di reimpiantare, puoi rinnovare il terriccio, aggiungendo terreno fresco se necessario.

Alcuni giardinieri, come ulteriore cura, trapiantano i gerani all'esterno nell'aiuola ogni primavera e in autunno lo "riprendono". Questo aiuta a curare la pianta stessa e allo stesso tempo radici divise per la propagazione.

  1. È necessario preparare tutti gli strumenti e trattare il vaso con una soluzione di candeggina se è già stato utilizzato in precedenza per un'altra pianta. Ciò eviterà la trasmissione della malattia.
  2. Il drenaggio è disposto sul fondo della pentola. Questi possono essere piccole pietre o schiuma.
  3. Il geranio viene annaffiato per mantenere umido il terreno. Quindi è necessario capovolgere il vaso e rimuovere con cura la pianta da esso, facendo attenzione a non rompere o danneggiare le radici. Puoi picchiettare leggermente i lati e il fondo per separare il terreno dalla pentola.
  4. Le radici vengono esaminate e, se si riscontrano marciume o segni di malattia, potate con cura.
  5. Il fiore viene calato in una pentola e gli spazi vuoti vengono coperti di terra, leggermente innaffiata, compattata e viene aggiunta altra terra.
  6. Dopo il trapianto, i gerani vengono rimossi in un luogo buio per una settimana, quindi trasferiti nel luogo designato. Dopo 2 mesi, puoi aggiungere la medicazione superiore.

In modo simile, la pianta viene trapiantata dalla strada in autunno prima dell'inizio del gelo. Se necessario, puoi fare una potatura delicata... Per fare questo, accorcia tutti i germogli, lasciando circa 20 cm Il taglio dovrebbe essere a pochi millimetri dal nodo. Durante l'inverno i gerani non saranno in grado di dare fusti abbastanza robusti, quindi la potatura dovrà essere ripetuta in febbraio-marzo.

Propagazione del geranio

Il pelargonium può essere propagato per semi e talee: la prima opzione è adatta per ottenere nuove varietà, la seconda per un nuovo cespuglio. Il geranio può anche essere propagato dai rizomi, ma in attesa di questo è necessario avere un po 'di esperienza.

Propagazione dei semi

Come trapiantare il geranioÈ possibile piantare semi di pelargonium dall'inizio di marzo, avendo precedentemente trattato il terreno con una soluzione debole di permanganato di potassio per proteggersi dalle malattie. Puoi usare il terreno acquistato aggiungendo sabbia e humus... I semi vengono sparsi su una superficie allentata e leggermente cosparsi di terra sopra, quindi coprire il contenitore con una pellicola per creare un effetto serra e riporre per diversi giorni in un luogo caldo. Quando i germogli sono abbastanza forti, possono essere piantati, dopodiché inizia la cura standard.

Propagazione per talea

Il momento migliore per la propagazione per talea è la primavera. Un gambo tagliato con 3-4 foglie (è meglio tagliarlo dall'alto) viene posto in acqua e si aspetta che le radici crescano. Dopo che il pelargonium viene essiccato e sepolto nel terreno.

Allarmi

Se l'aspetto di un geranio cambia improvvisamente in peggio, per questo devi prestare attenzione:

  1. Con una mancanza di umidità, le foglie si seccano e ingialliscono, con un eccesso diventano letargiche e inutilmente opache, sugli steli appare marciume grigio;
  2. Se le foglie, soprattutto quelle inferiori, hanno cominciato a cadere, manca l'illuminazione;
  3. Se la pianta ha smesso di fiorire, questo indica un vaso troppo grande o mancanza di dormienza in inverno.

Malattie del geranio

Come ogni pianta, i gerani anche dopo una buona cura suscettibile agli attacchi di parassiti e malattie.

  1. Geranio a casaMuffa grigia o marciume: compare sulle foglie a causa dell'irrigazione eccessiva. È necessario smettere di annaffiare e rimuovere tutte le foglie danneggiate, quindi spruzzare il geranio con un farmaco antifungino.
  2. Marciume radicale: colpisce la radice, non è più possibile curare la pianta.
  3. Muffa polverosa: Questa è una malattia fungina che attacca le foglie, lasciando su di esse un rivestimento bianco. Si verifica a causa dell'elevata umidità e delle basse temperature. Per il trattamento, utilizzare una soluzione di preparati chimici.
  4. Gamba nera: attacca spesso le talee e le fa marcire. È necessario interrompere l'irrigazione e rimuovere le talee colpite, quindi trattare la pianta con un farmaco antifungino.
  5. Afidi: si trovano sul lato inferiore delle foglie. Puoi sbarazzartene spruzzando le foglie con veleno secondo le istruzioni.
  6. Mosca bianca: si deposita sulla parte inferiore della foglia e si nutre dei succhi dei fiori. Per eliminare, rimuovere le foglie colpite e spruzzare il geranio con veleno.

Produzione

Il geranio è una pianta senza pretese che anche i giardinieri alle prime armi possono gestire a casa. Non richiede particolari condizioni di crescita e frequenti trapianti, tollera facilmente luce solare diretta e siccità... L'unica cosa da ricordare: il geranio ha un atteggiamento negativo nei confronti dell'umidità elevata e delle trasfusioni sistematiche. In tali condizioni, inizierà rapidamente ad appassire e morire.

Cura domestica del geranio
Trapianto di geranioCondizioni per l'allevamento del geranioCura del geranioVarietà aromatica di geranioCome annaffiare correttamente il geranioTerreno per trapianto di geraniParassiti del geranioQuali condizioni sono necessarie per il geranioGeranio in fioreCome prendersi cura dei geraniPropagazione del geranioChe aspetto ha il geranioCome profuma il geranioVarietà profumata di geranioVarietà e varietà di geranio

Aggiungi un commento

 

I campi richiesti sono contrassegnati *

2 commenti

    1. AvatarVincitore

      L'eterna confusione del pelargonium con i gerani. Queste sono piante diverse.

      In secondo luogo, è proprio il pelargonium che non ama innaffiature frequenti e abbondanti.

      In generale, l'autore non possiede informazioni anche al livello minimo.

      Non ti consiglio di leggere questa spazzatura e, inoltre, di lasciarti guidare da essa.

    2. […] Fonte: myflower.desigusxpro.com/it/ […]

Tutto su fiori e piante sul sito ea casa

© 2021 myflower.desigusxpro.com/it/ |
L'uso dei materiali del sito è possibile a condizione che venga pubblicato un collegamento alla fonte.