Cosa puoi piantare dopo l'aglio a luglio

Se l'estate si è appena avvicinata al suo apice e l'orto è già stato liberato da alcune colture precoci, può essere riutilizzato nella stessa stagione e ottenere un secondo raccolto? Non va bene se le erbacce iniziano a dominare i letti ben curati in cui è stato investito così tanto impegno. A luglio, ad esempio, i giardinieri raccolgono l'aglio invernale, ma cosa piantare dopo?

Come sarà la terra

Prima di piantare l'aglio invernale, a ogni metro quadrato di terreno vengono aggiunti 6-7 kg di humus e 20-25 g di perfosfati e sale di potassio. L'ortaggio utilizza attivamente tutti questi componenti, quindi, l'anno prossimo, dopo la raccolta, la terra ha bisogno di nutrirsi con miscele di fosforo e potassio - sono di nuovo scarse. Ma ciò che si accumula molto nel terreno sono i composti azotati, grazie a loro la fertilità dei letti rimane piuttosto elevata.

Fertilizzanti minerali

Dopo la raccolta dell'aglio, il terreno deve essere arricchito con miscele di fosforo e potassio.

Durante la stagione di crescita, le radici dell'aglio (come, in effetti, qualsiasi altra coltura che sarebbe al suo posto) rilasciano micotossine: è così che la pianta costruisce una sorta di sistema di sicurezza. Tuttavia, se questo ortaggio viene coltivato di anno in anno nelle stesse aiuole, si accumulano così tante micotossine che possono influire negativamente sulla pianta che le ha generate.

In generale, gli esperti caratterizzano l'area liberata dall'aglio invernale come segue:

  • il numero di agenti patogeni di varie malattie e parassiti del suolo sta diminuendo;
  • il coefficiente di utilità degli oligoelementi del suolo diventa più alto e la terra è più nutriente;
  • applicati alle aiuole su cui è cresciuto l'aglio, i fertilizzanti minerali hanno in futuro un effetto più debole sulla crescita e lo sviluppo di ortaggi ed erbe coltivate sul terreno liberato.

Per preparare il letto per la successiva semina, la terra viene trattata con soluzioni di solfato di rame o permanganato di potassio. E poi, durante uno scavo profondo, viene introdotto un preparato fungicida e, se necessario, un insetticida, se è necessario distruggere parassiti particolarmente attivi.

Cosa piantare a luglio sullo stesso letto del giardino dopo aver raccolto l'aglio

Anche gli agronomi certificati non rifiutano la saggezza popolare secondo cui dopo le "cime" dovrebbero essere coltivate le "radici" e viceversa. Nel caso dell'aglio, questa vecchia regola significa che i migliori seguaci del giardino dopo la coltura bulbosa saranno le verdure della famiglia della belladonna, l'aneto ei cetrioli. La domanda è: cosa esattamente da questo elenco avrà il tempo di dare un raccolto nelle condizioni dell'estate russa, se le piantagioni avranno luogo a luglio. Selezioniamo colture che saranno soddisfatte dall'accorciamento delle ore diurne, dal fresco e non avranno paura delle prime gelate.

Verdure e verdure

I cetrioli fanno bene dopo l'aglio su terreni ricchi di azoto. Tuttavia, sarà possibile coltivarli solo nelle regioni meridionali del paese. In quelli centrali - a condizione che il tempo non porti spiacevoli sorprese e il proprietario del sito adotterà una serie di misure.

Prima di tutto, è necessario selezionare varietà con un breve periodo di maturazione e inoltre, tenendo presente l'imminente schiocco freddo, prevedere un riparo per le piantagioni: installare archi sul letto del giardino per chiudere le ciglia di cetriolo con spunbond o agrofiber se necessario.

Per risparmiare tempo, è meglio prendersi cura delle piantine di cetriolo in anticipo e piantare le piante a una distanza di 30-50 cm l'una dall'altra. A proposito, può essere coltivato in gusci d'uovo, che vengono accuratamente incrinati durante la semina senza danneggiare le radici.

Piantine in guscio

La preparazione preliminare per piantare cetrioli ti darà l'opportunità di guadagnare tempo e raccogliere un ricco raccolto alla fine dell'estate

Il prossimo contendente per i metri quadrati di terreno fertile liberato è il ravanello. È generalmente accettato di coltivare questo ortaggio 2-3 volte a stagione con qualche pausa. Inoltre, le radici della "seconda ondata", di regola, sono più tenere delle prime, piantate in primavera. Ciò è dovuto alle ridotte ore di luce diurna, a causa delle quali le punte non entrano nella freccia e il ravanello stesso non diventa "di legno". Dopo averlo piantato su un ex letto d'aglio, puoi aspettarti un raccolto in circa un mese. Per le piantagioni secondarie, gli esperti raccomandano la varietà French Breakfast.

Diversi tipi di ravanello cresceranno bene anche dopo l'aglio. Ciò riguarda, prima di tutto, il nero, che viene coltivato per il rimessaggio invernale. Avrà il tempo di maturare e diventa verde (è anche chiamato margelan) - dalla semina alla raccolta questo ortaggio di solito richiede poco più di due mesi. Daikon crescerà anche comodamente, poiché questa cultura non tollera il calore estremo e, come i ravanelli, le lunghe ore di luce del giorno sono controindicate per questo: le piantagioni possono andare nella freccia.

Ravanello nero

Affinché il ravanello abbia il tempo di maturare in tempo, è meglio immergere i semi

Le carote non sono comuni come ravanelli o ravanelli, ma diventano anche un seguace dell'aglio. Giardinieri esperti consigliano di utilizzare la varietà Bureau per la semina, che è considerata una maturazione ultra precoce. La semina viene eseguita con semi pre-ammollati, il letto viene chiuso con spunbond. Le piantine compaiono il decimo giorno. L'ufficio appartiene alle cosiddette "varietà a grappolo", che possono essere raccolte il 55-65 ° giorno dopo la semina.

Fagioli e piselli hanno il tempo di maturare solo nelle regioni meridionali. Nella Russia centrale e centrale, queste colture vengono solitamente piantate per migliorare la composizione del suolo.

Verdi

La raccolta delle verdure dopo l'aglio sarà eccellente

Il cavolo alla pechinese e varie erbe aromatiche possono essere piantate anche alla fine di luglio. Scegli in base ai tuoi gusti: prezzemolo, coriandolo, rucola, insalata, aneto. Tutti questi raccolti avranno tempo sufficiente per arrivare alla "presentazione". Per quanto riguarda il sole, se l'estate rimane calda, le piantagioni dovranno anche essere ombreggiate con un materiale di copertura leggero in modo che le foglie dei raccolti verdi non diventino ruvide.

Altre piante

Una buona opzione per utilizzare i letti liberati dopo l'aglio è la coltivazione del concime verde. Questo è il nome delle piante che hanno il compito di aumentare la massa verde in modo che dopo aver scavato diventi un ottimo fertilizzante organico e aumenti la fertilità del terreno. Il ruolo dei siderati a volte va ai già citati piselli e fagioli, ma ci sono molte altre piante che possono far fronte a questo ruolo:

  1. La Phacelia è una cultura universale. I letti da lei fertilizzati sono adatti a qualsiasi verdura. Se si prevede di piantare fragole nelle aree liberate dall'aglio a fine estate e all'inizio dell'autunno, la facelia è un'opzione ideale affinché i cespugli attecchiscano bene e inizino immediatamente a ricevere un'alimentazione adeguata.
    Phacelia

    La migliore opzione per il ripristino del suolo

  2. La senape bianca è interessante in quanto è in grado di proteggere il terreno da orsi e wireworm. La pianta fornisce una grande resa di massa verde ricca di azoto. A volte, alla vigilia dell'inverno, la senape non viene falciata in modo che i suoi steli alti (fino a 70 cm) mantengano il manto nevoso dagli agenti atmosferici.
    Mostarda

    Puoi lasciare questa pianta in giardino per l'inverno.

  3. L'orzo, a differenza della senape, attira i wireworm, ma protegge la terra dai nematodi e dalla crosta. E anche dopo un tale concime verde, non ci sono praticamente erbacce sul sito.
    Orzo

    Il fertilizzante protegge il terreno dalle erbacce

  4. L'avena è in grado di arricchire il terreno con potassio, il che significa che cetrioli e pomodori daranno buoni frutti su questi letti nella nuova stagione, cresceranno dense teste di cavolo e ci sarà un buon raccolto di radici.
    Avena

    Siderat dovrebbe essere scelto in base all'effetto che si desidera ottenere

Cosa è meglio non piantare dopo l'aglio

È impossibile che culture appartenenti alla stessa famiglia si sostituiscano a vicenda sugli stessi letti. Ciò significa che dopo l'aglio, non puoi occupare l'area per la cipolla. Il fatto è che queste piante hanno bisogno di un set di sostanze nutritive e il predecessore, molto probabilmente, avrà il tempo di spendere la maggior parte degli oligoelementi necessari su se stesso. Il ripristino della composizione ottimale richiederà tempo. Un altro problema sono i parassiti e le malattie comuni: quando l'aglio viene raccolto, possono rimanere nel terreno e andranno sicuramente all'offensiva se un raccolto simile si deposita nel giardino.

Arco

Eventuali bulbi sono indesiderabili dopo la raccolta dell'aglio.

Oltre alle piante bulbose (tra cui scalogni, porri), non è consigliabile posizionare piantine di pomodoro e cavolo di varietà tardive, barbabietole e rape sul letto di aglio liberato.

Recensioni dei residenti estivi

Coltivo l'aglio invernale sulla stessa trama, dopo la raccolta pianto un daikon, appena in tempo. In autunno, ottobre, novembre, a seconda del tempo, raccolgo, non mi lamento del raccolto, ho dovuto anche rinunciare alla varietà "Fang of an Elephant" - a mia moglie non piacciono le radici lunghe 0,5 m.

Dmitry Alekseevich

A luglio, dopo la raccolta dell'aglio invernale, semino senape bianca in giardino. Questo è un concime verde, che deve essere falciato o interrato nel terreno dopo la crescita della vegetazione. Evita la fioritura e la formazione dei semi. Come siderat, puoi piantare avena, facelia, qualsiasi legume. La senape bianca cura il terreno, ne migliora la struttura, lo rende più molle e fertile, inibisce la crescita delle erbe infestanti. Puoi seminare verdure, aneto, rucola, lattuga, coriandolo, spinaci. A luglio puoi piantare ravanelli, le radici autunnali crescono molto più gustose di quelle piantate in primavera. Alcune altre colture nella nostra regione siberiana non cresceranno più, a fine agosto ci sono già gelate.

angren

http://www.bolshoyvopros.ru/questions/2106120-chto-posadit-v-ijule-posle-chesnoka.html

Ho lasciato riposare il terreno un paio di settimane, quindi ho piantato un ravanello, un daikon. Puoi piantare patate.

Anatoly Yakovlev

Abbiamo piantato cetrioli per diversi anni dopo l'aglio. solo pochi pezzi di 5 o 6 semi. e il secondo raccolto di cetrioli ci è garantito

Natalia Pascal

Anche se il giardiniere considera completato il suo programma per la coltivazione di ortaggi, non è auspicabile lasciare i letti vuoti in piena estate. Hai bisogno di ravanelli e aneto extra? Quindi vale la pena seminare erbe e cereali come siderati: questo sarà un contributo significativo al raccolto della prossima stagione di giardinaggio.

Aggiungi un commento

 

I campi richiesti sono contrassegnati *

Tutto su fiori e piante sul sito ea casa

© 2021 myflower.desigusxpro.com/it/ |
L'uso dei materiali del sito è possibile a condizione che venga pubblicato un collegamento alla fonte.